Grottaglie nelle tue mani

Home » Laboratori didattici » Grottaglie nelle tue mani

Laboratorio-Grottaglie-nelle-tue-maniSe si parla di ceramiche, non si può non riconoscere in Grottaglie la sua città natia, quella in cui dal XVIII secolo si è iniziato a scoprire che cosa volesse dire lavorare ed ottenere prodotti manifatturieri. Il comune di Grottaglie custodisce nel sud del centro storico il fulcro dell’attività artigiana e di ceramiche. L’attività dei maestri ceramisti si lega anche alle particolare conformazione del territorio che la ospita e che la rende unica: il suolo argilloso su cui sorge la città è alla base della sua economia, della sua struttura e della sua origine.

Esperti ceramisti hanno sviluppato in frantoi e luoghi ipogei una fiorente attività artigianale oggi riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo: i “Bianchi di Grottaglie”, un certo tipo di manifattura locale caratterizzata dall’esaltazione della forma pura attraverso l’utilizzo dello smalto bianco, affiancata alla più tipica e rustica produzione di oggetti di utilizzo comune, soprattutto nella cucina popolare, come terrine, vasellame e gli enormi capasoni, contenitori ad anfora per conservare vino e olio.

Il nostro laboratorio si focalizzerà sulla storia della città e sarà bellissimo perdersi nei vicoli arrampicati sulla collinetta o che scendono ripidi nella lama, dove si affacciano laboratori diversissimi tra loro, in cui i ceramisti lavorano imprimendo nella terra ognuno il proprio stile. Ogni ragazzo sarà impegnato alla costruzione di un manufatto ceramico, con materiali del territorio e sotto la supervisione di un maestro ceramista. Ultimati i lavori, seguirà un periodi di essiccazione, cottura e colorazione del manufatto. Ciascuno dei partecipanti, quindi, potrà portare a casa un ricordo tangibile della visita a Grottaglie e nel suo affascinante quartiere delle ceramiche.

Classi: elementari e medie
Durata: 4 ore

Numero consentito di partecipanti: Max 30 partecipanti